Mantenersi giovani e belle.. ecco come fare

Non occorre fare un patto con il diavolo o con un chirurgo estetico – che spesso possono coincidere nella stessa persona – per mantenersi giovani e belle.
Qualcuno – il filosofo Ludwig Feuerbach – un giorno disse che “siamo ciò che mangiamo”. Non vogliamo propinarvi della filosofia spiccia, ma dimostrarvi che facendo attenzione a quello che si mangia e che si beve, si può veramente combattere il tempo che si ostina a lasciare il suo segno indelebile su di noi.
Ecco, alcuni consigli, per mantenersi giovane e belle riscoprendo il piacere di mangiare e vivere sano.

Alcool e fumo, nemici numero 1

Secondo i dati di numerose ricerche dovremmo trasferirci in Sardegna – che non sarebbe nemmeno un sacrificio troppo grosso – o nell’arcipelago giapponese di Okinawa, essendo le zone del mondo che vantano l’indice più alto di longevità. In realtà, analizzando i comportamenti degli abitanti di queste isole possiamo carpire qualche loro segreto di lunga vita.
A Okinawa, ad esempio, si mangia molto pesce e carboidrati a basso indice glicemico come il riso integrale; si combattono i radicali liberi bevendo té al gelsomino. La filosofia di questi isolani è tutta racchiusa nella regola aurea “ishokudoghen”, il cibo è una medicina.
Facciamo nostra un po’ della loro saggezza e proviamo a mettere in evidenza gli alimenti amici della nostra bellezza e giovinezza.
Prima di tutto proclamiamo anche noi la nostra regola d’oro: al bando fuomo e alcool. Se non siete convinte di fare questo passo l’impegno che metterete sul fronte del cibo sarà del tutto sprecato.
Si stima che chi sta lontano dalle sigarette e non eccede con l’alcool guadagna mediamente 14 anni in più di vita.
Ricordiamo benissimo che voi desiderate rimanere giovani e belle ma, almenochè non scegliate la mummificazione o l’eterna giovinezza in stile “La morte ti fa bella”, più allungherete la vostra prospettiva di vita e più potrete sentirvi a vostro agio con voi stesse.

Cibi elisir di eterna bellezza

Per quanto riguarda il cibo si può stillare un’interessante lista di cibi amici della vostra bellezza e giovinezza.
1) Se volete restare delle eterne Veneri allora sulla vostra tavola non fate mai mancare l’olio d’oliva che è ricco di Vitamina E che contribuisce al mantenimento della pelle elastica e di omega 6 che facendo da spazzino delle arterie evita l’ascesa del tanto temuto colesterolo.
2) Il pesce deve essere una colonna portante della vostra dieta, in modo particolare il salmone che oltre ad essere molto buono per il palato è una fonte essenziale di grassi “buoni” (amminoacidi essenziali) e con il suo omega 3 i neuroni non vanno mai in pensione.
3) Altre alleate della vostra bellezza sono le verdure verdi (insalata, broccoli, spinaci), la scelta del colore non è per seguire le mode del momento. In realtà si tratta di alimenti che contengono un ottimo apporto di sali minerali e vitamine antiossidanti.
4) Altri serbatoi naturali di antiossidanti sono i frutti rossi che vanno benissimo anche se non siete bionde perché il loro basso indice glicemico vi mantiene sane dentro e belle fuori.
5) Le spezie sono il quinto ingrediente che non può mancare nella vostra dieta anti-età. Nell’antichità, infatti, non venivano utilizzate solo per dare sapore ai cibi ma anche per curare. Pensate, ad esempio, a quante proprietà hanno la curcuma e il peperoncino. Più spezie si usano i cucina e meno sale finisce nel vostro organismo.
6) Per le amanti dei latticini abbiamo una buona notizia: non vanno assolutamente esclusi dal vostro regime alimentare. Ovviamente non è concesso abbuffarsi di formaggi ma yogurt e ricotta sono degli alleati per il vostro benessere.
7) Le fibre, come i fiocchi d’avena, non possono essere rimpiazzati da nessun altro alimento perché aiutano a regolare la digestione.
Per quanto riguarda le bevande, oltre al già citato  giapponese, l’acqua è l’amica numero uno della vostra bellezza perché aiuta ad eliminare le scorie in eccesso, perciò non aspettate ad avere sete per bere.
Un’alimentazione anti-age non deve comunque superare le 1700 calore giornaliere e deve comprendere le cinque porzioni di frutta e di verdura e una regolare attività fisica.
Come potete costatare una dieta per mantenersi giovani e belle non richiede grossi sacrifici ma, piuttosto, necessita di un cambiamento di mentalità. Il nostro aspetto fisico non è che la cartina torna-sole di ciò che introduciamo nel nostro corpo e se sappiamo prendere la vita con filosofia, allora, ci risparmieremo sicuramente qualche ruga in più sulla fronte.
In fondo la filosofia c’entra sempre.

Leave A Reply

Navigate